Capodanno di una diciottenne

Bologna, 31 dicembre 1993

Dopo aver incontrato Alberto quella sera di fine novembre a casa mia (vedi “Alberto – Parte prima”) arrivarono le feste di fine anno. Non avevo ancora 18 anni (li avrei compiuti a febbraio), ma pensavo che avrei dovuto divertirmi quella sera. Cercai disperatamente di organizzare qualcosa in cui fosse coinvolto anche lui, ma mi andò male, perché andò in montagna con gli amici e io rimasi fregata. (altro…)

Alberto – Prima parte

Bologna, novembre 1993

Alberto era stato il principale artefice della mia trasformazione. Senza di lui non so se sarei mai diventata quello che sono e sono stata. Era un ragazzo di un paio d’anni più grande, bello, anche se non bellissimo, affascinante e soprattutto dotato di un ascendente incredibile su di me. Dopo quella prima estate non avevo più molte occasioni di vederlo, visto che abitavamo in città diverse, anche se non troppo distanti. (altro…)

Come iniziò tutto – Seconda parte

Località imprecisata dell’Appennino Emiliano – Agosto 1993

Inutile dire che quell’esperienza con Marco e Alberto mi lasciò sconvolta. Per qualche giorno evitai persino di farmi vedere in giro. Provavo un mix di emozioni contrastanti, da un lato anche solo pensare a quanto era successo mi provocava una forte eccitazione, dall’altro avevo la sensazione di aver fatto qualcosa di sbagliato. Avevo visto scene di film porno in cui una donna veniva presa da due uomini, non avrei mai immaginato che a 17 anni sarebbe capitato anche a me. (altro…)

Come iniziò tutto – Prima parte

Località imprecisata dell’Appennino Emiliano – Luglio 1993

Questo è l’inizio della mia storia o, come direbbe qualcuno, il momento della perdita dell’innocenza; il giorno in cui iniziò la mia trasformazione, da una ragazzina come tutte le altre, nella donna che sono diventata. Se avrete la pazienza di leggere tutto capirete di cosa parlo. Avevo all’epoca 17 anni e passavo quasi tutte le vacanze estive in un paese dell’Appennino. (altro…)